Gli appassionati di racconti

Gli appassionati di racconti, viceversa – le cui file cent’anni fa comprendevano senza esagerazione praticamente chiunque fosse capace di leggere – sono diventati una piccola e particolare minoranza quanto gli appassionati di poesia: una specie di gruppo di auto-aiuto, davvero, sul tipo di quelli per alcolisti, tossicodipendenti e malati terminali.      (John Barth, Un detective e una tartaruga)

Lorenzo, visibilmente stanco di (o affaticato dalla) poesia, mi ha regalato la sua ultima pubblicazione Seme nel fuoco e io l’ho letta. Poi ho ripreso in mano i Racconti scelti di John Barth, qualcosa di meraviglioso, che avevo lasciato da parte per un motivo che non ricordo. C’era il segno sulla pagina trascritta qui sopra, una buona coincidenza. Poi altre pagine segnate e la spiegazione di un sogno divertentissima, e poi questo pezzo sui sogni nella letteratura:

Non troverete mai in nessun racconto di C.P. Mason una “sequenza onirica” – per lo meno non una sequenza onirica che vada considerata dal lettore Rilevante o Portentosa – e sequenze del genere nella prosa altrui gli danno ai nervi. Perfino alcuni famosi sogni, cruciali per lo svilupparsi della trama, come quelli di Raskolnikov e di Svidrigajlov in Delitto e castigo di Dostoevskij, o di Gustav Aschenbach in  Morte a Venezia  di Thomas Mann, gli fanno arricciare il naso; per quanto indubbiamente si attaglino alla psicologia dei relativi sognatori e dei relativi periodi storici, lui è in grado di accettarli solo nel modo in cui accetta le streghe di Macbeth, lo spettro di Amleto, o gli intrecci fra divinità e comuni mortali in Omero e Virgilio.       (John Barth, Un detective e una tartaruga)

Se proprio devo leggere dei sogni, per me lo scrittore che li racconta (o inventa) meglio è Roberto Bolaño.

In ogni caso, altri racconti letti in questo periodo sono questi:

Vorrei che fosse esistito uno scrittore del ‘900 che sta a Piacenza come Bassani sta a Ferrara.

Annunci

1 Commento

Archiviato in *Fabrizio, Libri o scrittura

Una risposta a “Gli appassionati di racconti

  1. bastiano

    john barth (e alcuni altri).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...