Virgolette

William Gaddis, JR, Alet ed.

04/12/2011

Gentile editore,
Sto leggendo il vostro “Jr” di William Gaddis, sono solo a pagina 100, ma vorrei segnalarvi che ho già trovato tre errori di stampa, tutti relativi a virgolette errate:
– pag.27: …divorato sotto i suoi occhi dai rododendri.” (in realtà il discorso diretto si chiude già alcune righe prima);
– pag.41: “E potrebbe ascoltare, Julia… (qui dovrebbero chiudersi le virgolette – o quantomeno una lineetta – mentre chiudete le virgolette alla fine del periodo);
– pag.93: …stava per essere inghiottito dalla vegetazione.” (il discorso diretto si chiude molto prima).
E’ un peccato, perché l’edizione si presenta molto bene, è robusta e bella a vedersi, sebbene un po’ cara. Inoltre seguire i dialoghi di Gaddis è impegnativo e gli errori sulle virgolette saltano subito all’occhio.
Complimenti comunque per le scelte editoriali, spero che questa segnalazione possa esservi di aiuto.
Con stima,
Fabrizio

________________________________

13/12/2011

Gentile editore,
Segnalo altri due errori di stampa.
– Pag. 17 (introduzione): …ti invita comunque a riflette sulla reale natura…
– Pag. 234: … il contenuto del vostro portafoglio. (manca la chiusura delle virgolette).
Sperando in un vostro riscontro,
Cordiali saluti.
Fabrizio

________________________________

E così via, altri errori a pagina 286, 305, 307, 312, 313, 339, 351, ancora nessuna risposta e ad un certo punto, stanco di fare le orecchiette ad ogni refuso, perché se non interessa agli editori non posso farci niente, sono andato a vedere la versione americana, scoprendo che il dialogo non è affatto racchiuso fra le virgolette e che quindi il problema se lo sono andati proprio a cercare.

Il discorso passa da diretto a indiretto e lo si capisce dal contesto. Ad esempio, il primo passo da me segnalato:

Nell’italiano le virgolette sono chiuse sia dopo with us here today, sia alla fine dopo his eyes. E anche tutti gli altri errori sono chiusure doppie o mancanti che derivano da questa trasposizione rispetto all’originale.

Ma la mia attenzione è passata dal fatto che l’editore si è incasinato con le virgolette al fatto che abbia voluto modificare in modo così invadente la struttura. Vorrei chiedere al traduttore V. Mantovani, ma non trovo suoi contatti e la questione si chiude qui.

Annunci

5 commenti

Archiviato in *Fabrizio, Libri o scrittura

5 risposte a “Virgolette

  1. Alessandro Lusitani

    una volta avevo iniziato La storia infinita di Ende, era pieno di errori, uno ogni decina di pagine, ed era molto fastidioso

  2. viapozzo6

    Pensa che io una volta stavo leggendo un libro e a metà ne è iniziato un altro.
    Claudia.

  3. Anonimo

    Guys, the English language is not so hard. If you can, read English and American books in their original form. So that, while you read, they will “flow” in your head as the authors intended to. And so that incompetent translators and editors will be motivated (by loss if income) to become more competent by, say, avoiding to insert unnecessary punctuation marks where they obviously do not belong.

  4. Zap

    The comment just above was me. Forgot to fill in the nickname.

  5. viapozzo6

    For the moment i’m reading in english only short essays or novels but nothing too hard because I’m ignorant.
    Time will tell.

    Stay tuned for one more post about translations! Coming soon.
    F

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...