Habibi

Habibi di C. Thompson, a fumetti, lungo come un vero romanzo, molto affascinante nelle sue parti poetiche e decorative, quando la scrittura araba si confonde con la grafica; molto appassionante per tutta la prima parte in cui tratta del deserto e del Palazzo e del Sultano e degli eunuchi e dell’harem; più normale e deludente nell’ultima parte ambientata nella città moderna; troppo ostinato e americano nelle scene sessuali; questo il mio parere.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in *Fabrizio, Arte o fotografia, Libri o scrittura

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...