Due film con Philippe Noiret e altri film tra cui Natural born killers

L’orologiaio di St.Paul (B.Tavernier, 1974, tratto da un romanzo di Jim Thompson, ma riadattato con l’ambientazione in una colonia francese anteguerra anziché in Texas) e Coup de torchon (B.Tavernier, 1981, tratto da un romanzo di Simenon, ma ambientato a Lione anziché non so dove), due film meravigliosi con Philippe Noiret (quello di Amici miei e La grande abbuffata).

Philippe Noiret e Isabelle Huppert da giovane, in Coup de torchon

– – –

Poi: Natural born killers Assassini nati (Oliver Stone, 1994), non riesco a capacitarmi del fatto che non l’avessimo ancora visto. Voglio dire, è un film da vedere.

– – –

Poi, altre visioni un po’ più leggere.

  • Codice DaVinci (un buon thriller, così)
  • Angeli e Demoni (eh, sì)
  • Cadillac Records (D.Martin, 2008, parla di una casa discografica e di vari artisti fra cui Muddy Waters e Etta James interpretata da Beyoncé)

  • Frankenstein Junior (Mel Brooks, 1974, visto in inglese si capiscono tante cose, per es. Lupo ululà castello ululì: Werewolf? There wolf, there castle)
  • Vincere (Marco Bellocchio, 2009, che con un trucchetto-base del cinema fa un film su Mussolini senza fare ufficialmente un film su Mussolini)
Annunci

Lascia un commento

Archiviato in *Fabrizio, Film o telefilm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...