Tradurre

In una certa sera di un certo giorno abbiamo incontrato una certa nostra amica  che si fa chiamare con un certo nome, Fatinaincucinache sarebbe poi il suo mestiere. Abbiamo parlato di certe cose, come certi mestieri, in un certo modo e lei ci ha suggerito di guardare un certo documentario sul mestiere del traduttore e sul mestiere del panificatore. Così abbiamo scoperto che certi mestieri hanno certe cose in comune e che in certi modi, ad esempio facendo proprio il proprio mestiere con passione e dedizione, si possono spiegare agli altri con una certa grande efficacia.

Quello che mi ha veramente colpita di Tradurre è l’indescrivibile fatica che implica fare questo mestiere e ancor di più il fatto che ogni traduzione, per quanto eccellente, avrà sempre delle lacune e delle ambiguità rimanendo ad un passo di distanza – forse la giusta distanza – dall’originale. Quel passo per me racchiude un mistero, la chiave di  una porta inaccessibile. Quella distanza incolmabile mi dà la misura della mia misura di essere umano. Mi piace immaginare che lì dov’è impossibile tradurre, in quella piccola imperfezione ci sia un silenzio colmo del grande e perfetto mistero che è l’uomo. Ho cercato di trovare qualcosa che mi aiutasse ad esprimere questo vuoto d’aria intellettuale e l’unico luogo in cui l’ho trovato è stato nell’Antico Testamento, libro della Genesi. Bizzarro, proprio nel testo più tradotto, dibattuto, letto, raccontato e manipolato della storia dell’uomo.

Il Signore disse: “Ecco, essi sono un solo popolo e hanno tutti una lingua sola; questo è l’inizio della loro opera e ora quanto avranno in progetto di fare non sarà loro possibile. Scendiamo dunque e confondiamo la loro lingua, perché non comprendano più l’uno la lingua dell’altro”. Il Signore li disperse di là su tutta la terra ed essi cessarono di costruire la città. Per questo la si chiamò Babele, perché là il Signore confuse la lingua di tutta la terra e di là il Signore li disperse su tutta la terra. » Gen. 11:1-9

Per saperne di più:

http://www.jolefilm.it/files/index.cfm?id_rst=94&id_elm=574

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in *Claudia, Film o telefilm, Libri o scrittura

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...