Racconti di doppie personalità

stevenson

Grazie alla prefazione anonima a questa edizione Del Bosco, collana Il sigillo nero terrore, vol.5, 1973, apprendo che

nel 1886, cinque anni dopo la pubblicazione di questo Dottor Jekyll, Oscar Wilde pubblica il suo Ritratto di Dorian Gray, rifacendosi quasi completamente al tema di un racconto di E.A.Poe, William Wilson […] Ma mentre Wilde, come Poe, vede l’alter Ego raffigurato come dipinto sulla tela, Stevenson fa un salto in avanti: lo sdoppiamento è fra due individui reali, produce due comportamenti oggettivamente distinti.

Così sono andato a ripescare nei racconti di Poe il succitato William Wilson, che nella versione italiana un po’ obsoleta diventa Guglielmo Wilson, e si trova nella sezione “racconti del grottesco e dell’arabesco” (1840). Spoiler: Guglielmo Wilson è perseguitato per tutta la sua vita da un suo sosia che si chiama come lui e che è nato lo stesso giorno e che compare sempre e dovunque per rimproverargli la sua dissolutezza. Alla fine, esasperato, Guglielmo Wilson uccide l’altro Guglielmo Wilson, che però ricompare in uno specchio e gli rivela di aver appena ucciso se stesso. Quindi in realtà il binomio Wilson/Wilson mi sembra più simile a Jekyll/Hyde piuttosto che al protagonista di Wilde con il suo ritratto.

Sempre tornando alla prefazione anonima, è interessante anche pensare che

tre anni dopo la pubblicazione di questo racconto [Jekyll e Hyde] vede la luce L’interpretazione dei sogni, e l’universo dell’inconoscibile psicologico assume contorni più chiari.

Più che l’idea che uno scrittore abbia preso spunto da un altro o viceversa, mi interessa pensare che certi concetti e certe sensazioni siano da sempre conosciute all’uomo ma che scriverle lo abbia aiutato a esprimerle, e quindi comprenderle.

Poe

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in *Fabrizio, Grottesco o arabesco, Libri o scrittura

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...